lunedì 27 febbraio 2017

Inaugurato il primo tempio buddista thai in Ticino


QUARTINO - L'Associazione buddista Wat Thai ha inaugurato ieri il primo tempio buddista thai in Ticino, più precisamente a Quartino. In questo luogo si svolgeranno attività culturali ed eventi religiosi legati al buddismo seguendo e rispettando il calendario thailandese. «Sarà un punto di riferimento per la comunità ticinese che conta ad oggi 160 persone», spiegano i responsabili.da Tio



L'associazione è stata fondata infatti nel nostro cantone «con la volontà di voler soddisfare l'esigenza religiosa alla comunità thai in Ticino e zona limitrofe, avvicinando la filosofia anche al popolo ticinese. Nel resto della Svizzera sono presenti già diversi luoghi di preghiera: già 23 anni fa nasceva il tempio Srinagarin a Getzenbach (AG)».
Nella giornata di ieri, 26 febbraio, si è svolto il primo evento ufficiale con la visita delle autorità. Nell’occasione (vedi foto) Tiziano Ponti, sindaco del comune di Gambarogno, e Cholruthai Chupatanakul, rappresentante dell'Ambasciata tailandese a Berna, hanno incontrato i monaci Chatchai Varajayo e Chali Aphinanto. La giornata di inaugurazione è stata organizzata in concomitanza con la festa buddista theravāda, giorno dedicato alla commemorazione del Sangha, ossia della comunità monastica.
Le associazioni che collaborano con il tempio sono: Associazione Chaba a Lugano - che si occupa di adozioni di bambini tailandesi - la Fondazione Somdetya di Getzenbach (AG), l'Associazione Thai Ticino Lugano e l'Associazione sportiva Thai Boxing - Bellinzona.

Nessun commento: