8

mercoledì 14 giugno 2017

Bagni pubblici e sicurezza.

Gerra : In attesa che i progetti  per la sistemazione del bagno pubblico di Gerra vengano messi in atto ci si potrebbe dedicare alla sicurezza mettendo a punto la sostituzione dei parapetti o ringhiere , che dir si voglia,
fuori da ogni norma . Certi che non si vorrà attendere che qualche bambino o frequentatore del bagno cada dal muro ,alto oltre i due m. prima di vedere sistemato il tutto.

11 commenti:

Anonimo ha detto...

Anche a Magadino c'è l'entrata al lago per i bagnanti che è pericolosa inoltre la zattera fa schifo ci sono scheletri di pesci e cagate dei gabbiani di tutta l'inverno possibile che non si può dare una ripulita non è un bel vedere per noi cittadini ne per i parecchi turisti speriamo di arrivare a una soluzione per questi lidi

Anonimo ha detto...

Già e poi bisogna magari pulire la crema dei bagnanti che resta appiccicata alla zattera, togliere le foglie dall'acqua, mettere nuovi ombrelloni, offrire gelati e bibite a chi si lamenta, ecc. non stiamo forse esagerando?

Anonimo ha detto...

Inutile fare gli spiritosi. Se qualcuno segnala, bisognerebbe almeno per educazione verificare, visto che i servizi in loco sono oramai assenti se non per tagliare erba e scopare le strade ( ma non tutte)
Possibile che bisogna sempre giungere a segnalare e polemicare sul blog, per ottenere un minimo di servizio in troppe cose??
Si ha l'impressione che il municipio abbia perso il controllo di quanto succede sul territorio e che di troppe cose non ne sia a conoscenza.

Anonimo ha detto...

Essere spiritosi? Realisti. Questo blog sta diventa ridicolo! Troppo facile lamentarsi su tanti dettagli e non vedere volutamente le altre cose che funzionano! Pensate ai lidi che c'erano prima della fusione e a che cosa è stato fatto negli ultimi 5 anni! Avete davvero la memoria corta o non volete vedere. Non è così che di aiuta il Comune! Pensate che chi opera sul territorio, lavora solo in base alle vostre indicazioni? Presuntuosi!

Anonimo ha detto...

No caro anonimo 2 non pretendiamo le cose che commenti te ma magari se vai a guardare di persona vedi anche te queste cose molto discustose ma forse sei uno che non frequenti i lidi del Gambarogno e probabilmente anche le altre zattere sono così conce

Anonimo ha detto...

a cadepezz u ghe mia el lag e pö ié mia bön a nöda

Anonimo ha detto...

Egregio signor Anonimo (quello che afferma che si sta esagerando con le lamentele),
il blog è concepito anche per criticare e non solo per elogiare.
Per cui qui si sta solamente elencando cosa non funziona nei bagni pubblici.
Poi se per Lei è tutto ok significa che o Lei non li frequenta mai o quando li frequenta non apre bene gli occhi. Tutto qui.

Anonimo ha detto...

Sempre più spesso si leggono critiche, che soggettivamente si possono giudicare marginali, ma che spesso sono situazioni che sono ben più che marginali.Per i cittadini che ne sono coinvolti e che le segnalano possono anche essere importanti o pericolose. Purtroppo il nuovo comune ha tendenza a banalizzare e a trascurare. Il territorio viene gestito malamente. Le strade del Gambarogno son diventate delle piste di guerra: unico richiamo per ciclisti, motociclisti e automobilisti, sono i cerchi verdi sopra le buche, ma nessuno si preoccupa di provvedere o far provvedere.Forse non ci sono più soldi, chi lo sa.
E a quel funzionario che si è sentito forse un pò toccato,forse non ha mai frequentato i bagni spiaggia del Gambarogno, che sono sempre stati punto di ritrovo, convivialità e feste a gogo, anche prima dell'aggregazione.
A Magadino sicuramente sono stati fatti ei notevoli miglioramenti; la situazione era proprio indecorosa.
Unico neo, è l'introduzione delle limitazioni di parcheggio, un a misura che è un controsenso verso i residenti e verso gli ospiti.

Anonimo ha detto...

Bravo questo commento vale molto si sa che non è facile fare il politico ma si vuole solo segnalare certi disagi nei nostri bagni pubblici e il turista che arriva e vede certe cose penso che non sarà contento di vedere certe cose pericolose o addirittura schifose tipo zattera a Magadino

Anonimo ha detto...

quanti ciaciar, basta ciapaa la natrolina el spatezon prima da cominciaa la stagion na bela canada e la zattera l`é disinfetada

Il Passero di Vira ha detto...

Bravo l'ultimo anonimo. Mettiamo a posto la sicurezza, che è determinante per l'incolumità delle persone, e smettiamola di andare a cercare il sesso degli angeli.
Penso che i problemi del nostro Comune siano ben altri. Speriamo che i politici, dopo le quasi meritate ferie si diano da fare, che è ora.

Il Passero di Vira