8

giovedì 3 novembre 2016

Ginevra multe ai ciclisti: E se in ticino si facesse come a Ginevra

Ciclisti nel mirino: 143 multe in due ore .   60 fr per la luce rossa ,40 per viaggiare sul marciapiede insomma un controllo in larga scala anche per i ciclisti.
Tra chi è al telefono o chi si fa i selfi la polizia di Ginevra ha pensato di sanzionare i contravventori. Il controllo continuerà ancora per alcuni giorni. Ben venga anche in ticino un controllo per i ciclisti che si noi a volte si sentono padroni della strada.

5 commenti:

anonimo ha detto...

"si facesse" ops...

Pio Box ha detto...

grazie

Anonimo ha detto...

Fra un po' ....se ti scappa di andare a C....E in un bosco....lontano dai WC ...... che non esistono........ se ti vede il guardia caccia come la mettiamo ?

Anonimo ha detto...

Se tutti andassimo un po piu' a piedi o in bici , e chi é capace a muoversi solo con l'automobile contribuendo al disastro dell'ambiente ,sarebbe molto meglio per tutti e si imparerebbe a tollerare un po anche i ciclisti e i pedoni .......

E. Zatopek

Anonimo ha detto...

Gian ha detto,

purtroppo una razza che non ha regole, pensano che possono fare quello che vogliono, e tu automobilista stai attento alle loro mosse.
E non dire mai niente perché se ti va bene ti alzano il dito medio, se ti va male ti affiancano con toni minacciosi.
Vediamo ora se le nostre autorita' imporranno un po' di civilta' come hanno fatto a Ginevra ( bravi )