8

mercoledì 22 febbraio 2017

Il gambarognese Andrea Vitali asse portante del Verbano Unihockey

Andrea "Vitale" per il Verbano

"Vorrei poter giocare in Serie A fra 1-2 anni"

La prima fase del campionato di LNB di Unihockey del Verbano non si è conclusa in maniera positiva: la neopromossa non è riuscita a qualificarsi per i playoff. Tuttavia, è sicuramente positiva la prima esperienza in Lega Nazionale di Andrea Vitali. Cresciuto nella squadra di unihockey del Gambarogno, nella sua
quarta stagione al Verbano il giovane attaccante si è dimostrato un bomber indispensabile: in 18 partite è riuscito a mettere a referto ben 23 punti.
"Sono un giocatore a cui piace molto fare gol e sono soddisfatto quando do il massimo per la squadra"Andrea Vitali
Diciannove anni, dotato di un fisico erculeo, oltre alla passione dell'unihockey studia alla Commercio di Bellinzona. "Scuola e sport sono due cose che combaciano molto bene in quanto entrambi richiedono organizzazione", spiega Andrea e aggiunge che il suo sogno è quello di giocare in Serie A e contemporaneamente studiare economia. Un sogno che il giovane attaccante potrebbe realizzare varcando le Alpi o giocando in un'ipotetica squadra ticinese nata dalla collaborazione fra Verbano e Ticino Unihockey. Anche se Andrea precisa che "l'attuale rivalità fra queste due società è bellissima perchè porta visibilità al nostro sport, attira molto pubblico e suscita agonismo ed emozioni come fra Ambrì e Lugano".
Clicca qui per rivedere l'intervista di Loris Prandi ad Andrea Vitali per Sport non Stop

Nessun commento: