giovedì 20 aprile 2017

due pretendenti per il minigolf di Quartino

Scarso interesse per il concorso indetto dal Comune di Gambarogno. 

"Speravamo in qualche grosso investitore" Sono solo due le candidature giunte al Comune di Gambarogno nell'ambito del concorso per la gestione della struttura che ospita il ristorante-minigolf Miraflores a Quartino. Lo scrive il Corriere del Ticino, secondo cui gli interessati sarebbero l'attuale gerente e una persona legata a un noto ritrovo della zona.
C'è tempo ancora fino a fine mese per partecipare al concorso, ma di certo si può già sin d'ora affermare che il concorso non ha suscitato l'interesse auspicato. "Speravamo di stuzzicare qualche grosso investitore, magari dalla Svizzera interna" spiega il sindaco di Gambarogno Tiziano Ponti, che vuole tuttavia prima scoprire le idee proposte dai due candidati. Intanto il Comune di Gambarogno ha prolungato di sei mesi, fino alla fine del 2017, il contratto temperaneo con l'attuale gestore, in modo da prendersi il tempo per scegliere il miglior progetto di rilancio possibile. Prosegue inoltre la vertenza legale con la vecchia società di gestione, la J'J's Miraflores SA, cui il Comune reclama circa mezzo milione di franchi di affitti non pagati.

5 commenti:

Anonimo ha detto...

Struttura poco interessante e fatisciente, sebbene gli spazi siano ampi.
Impensabile modificarlo come struttura da destinare a livcello culturale;ne esistono già diverse nel locarnese e sicuramente attrattive.
Sinergie possono essere trovate a livello di manifestazioni popolari ad ampio respiro,inutile avere troppe ambizioni in merito.
Costi di gestione e manutenzione di livello medio alto ne scoraggiano inizitive ambiziose.

Anonimo ha detto...


I soliti Garbugli del grande gambarogno !.

Anonimo ha detto...


Perdere mezzo milione è un pollo, se non pagavano si poteva agire in altro MODO. e non regalare affitto.

Anonimo ha detto...


E forse se si affitta sono ancora i medesimi !.

Anonimo ha detto...


Sarà sempre un deposito mal gestito .