martedì 2 maggio 2017

Concorso per la nomina a tempo pieno (100%) del Capo dei serviziesterni di manutenzione



Il Municipio di Gambarogno apre il concorso per la nomina a tempo pieno (100%) del Capo dei servizi esterni di manutenzione del territorio e di tutte le strutture comunali, comprese quelle per l’approvvigionamento idrico.
Sede di lavoro: Comune di Gambarogno
Compiti e mansioni
  • -  Organizza, coordina e dirige il lavoro dei collaboratori addetti alla manutenzione (organico di ca. 15 unità lavorative), come pure l’ossequio delle norme di sicurezza;
  • -  programma e verifica l’esecuzione dei lavori di manutenzione ricorrenti, considerando anche le esigenze di altri servizi;
  • -  organizza i picchetti e pianifica le vacanze;
  • -  organizza la gestione del materiale di consumo, dei magazzini e dei veicoli
    attribuiti;
  • -  allestisce rapporti all’attenzione dei superiori;
  • -  si occupa dei colloqui e delle qualifiche dei subalterni e pure della formazione
    continua, in collaborazione con il Capo del personale;
  • -  verifica l’esecuzione dei mandati esterni;
  • -  svolge ogni altro lavoro assegnato dai superiori;
  • -  svolge sul terreno lavori operativi con i subordinati.
    Requisiti 
    Condizioni di salario
    Per un impegno contrattuale di 40 ore settimanali è concessa la classe cantonale di stipendio 25-28 (minimo CHF 72’366.00, massimo CHF 101’661.00, situazione al 1. gennaio 2017.
    In aggiunta allo stipendio, agli aventi diritto vengono versate le indennità per i figli e di economia domestica.

    Il salario sarà commisurato all’esperienza e agli anni di servizio prestati in funzione analoga.
    Entrata in servizio
    Il più presto possibile.
    Documenti richiesti
    • -  curriculum vitae con fotografia recente;
    • -  certificati di studio e di lavoro;
    • -  referenze;
    • -  certificato di stato civile o atto di famiglia(*);
    • -  certificato di buona condotta (*);
    • -  estratto del casellario giudiziale;
    • -  autocertificazione sullo stato di salute;
      (disponibile sul sito www.ti.ch/DFE/DR/SRU/CONCORSI/condizioni.asp)
      (*) dispensa per i domiciliati nel Comune.
      Periodo di prova e disdetta
      E’ considerato periodo di prova il primo anno d’impiego; durante questo periodo il rapporto può essere disdetto per la fine di ogni mese con trenta giorni di preavviso. Analogo diritto di disdetta spetta all’interessato. Il Municipio ha la facoltà di prolungare il periodo di prova sino ad un massimo di due anni.
      Modalità di concorso
      Le offerte devono pervenire alla Cancelleria di Magadino, in busta chiusa con la dicitura esterna “Concorso responsabile dei servizi esterni di manutenzione” entro le ore 12.00, di Venerdì, 2 giugno 2017, corredate dai documenti richiesti.
      Il Municipio non terrà in considerazione offerte che dovessero giungere alla cancelleria dopo la data e l’orario indicati e si riserva di non deliberare nel caso in cui non ci fosse alcun candidato giudicato idoneo.
    page2image16320 page2image16480 page2image16640 page2image16800 page2image16960
    Il Sindaco
    Tiziano Ponti
    Magadino, 28 aprile 2017 Risoluzione no. 548
    Il Segretario
    Alberto Codiroli
    PER IL MUNICIPIO 

5 commenti:

il Passero di Vira ha detto...

mi sembra che l'organico si stia gonfiando a dismisura. I compiti elencati non potevano essere distribuiti a collaboratori già occupati. A meno che si tratti di promozione interna per accontentare qualche dipendente. Staremo a vedere. Mi sembra , viste anche altre nomine, e tenuto conto dell'entità del nostro Comune si stia esagerando. Non sono comunque contrario, se giustificato, alla creazione di nuovi posti di lavoro sempre, pero'che ogni mese non ne venga creato uno.
E le classi d'organico come sono.

Buona serata

Il Passero di Vira

Anonimo ha detto...

un giorno il comune di Gambarogno sara un paese di fantasmi

Anonimo ha detto...

I dubbi dell'anonimo dovrebbero essere azzerati, leggendo il mansionario stabilito, dal quale si dovrebbe dedurre che gli attuali 2 responsabili del settore operai e acqua potabile lascino il posto di lavoro, altrimenti non si giustificherebbe l'assunzione di un'altra persone per controllare gli attuali.
Lascia qualche dubbio la forchetta iniziale dello stipendio: che sia stata studiata per qualche aspirante già in attesa?

Anonimo ha detto...

Tranquilli, il candidato ideale per questo posto esiste già. Il resto è solo fumo.

Anonimo ha detto...

Un capo e due sottocapi?