8

giovedì 8 giugno 2017

boati nei cieli

F/A-18 in missione a oltre 10mila metri di quota. I boati uditi da Locarno fino ad Arbedo: "Tremavano le finestre" Nuovi boati nei cieli del Sopraceneri, uditi da Locarno fino ad Arbedo attorno alle ore 10. Come riferito da Radio Fiume Ticino, che ha interpellato la torre di controllo di Magadino, a causare le due eplosioni sono stati due F/A-18 dell'Esercito svizzero che stavano svolgendo una missione di polizia aerea a 10'500 metri di quota.tinews

Nessun commento: