giovedì 24 settembre 2015

S..Nazzaro : avanti a tutta ,il 30 novembre chiude la Posta


In  considerazione del calo della domanda di servizi, la Posta ha deciso di chiudere l'ufficio postale di S. Nazzaro dopo aver discusso di soluzioni alternative con le autorità comunali di Gambarogno. I servizi postali verranno quindi offerti tramite un'agenzia postale che verrà aperta presso il negozio CRAI, gestito dalla famiglia Antognini in via Cantonale 58. 
Il cambiamento avverrà molto presumibilmente entro la fine di novembre 2015.
Presso il negozio alimentari CRAI si potranno in futuro svolgere le seguenti operazioni: impostare e ritirare lettere e pacchi; acquistare francobolli; effettuare versamenti senza contanti con Postfinance Card o una carta maestro, prelevare denaro con la POstFinance Card.

1 commento:

Anonimo ha detto...

La posta vuole solo il guadagno, non spetta al comune Gambarogno decidere. MA AI CITTADINI DELLE FRAZIONI DEL GAMBAROGNO CHE PAGANO LE IMPOSTE. LE POSTE CONI LORO VEICOLI INQINANO + I CITTADINI IN FUNZIONE ALTROVE PER TROVARE UN UFFICIO POSTALE VERO, ANDANDO AVANTI COSI' CI SARA UN UFFICIO A LOCARNO UNO A BELLINZONA E UNO A LUGANO. LE FORMICHE LAVORANO PER FARE GUADAGNARE E POSTE.
PAGANDO CONLE CARTE DI CREDITO SI PERDE !