lunedì 27 marzo 2017

Interpellanza/ Che fine hanno fatto le pianificazioni dei comparti pregiati a lago e altre pianificazioni?

InterpellanzaChe fine hanno fatto le pianificazioni dei comparti pregiati a lago e altre pianificazioni?

Lodevole Municipio,
I Piani particolareggiati che concernono i pregiati nuclei a lago di Gerra, Vira e Magadino e altre pianificazioni sono cadute nel dimenticatoio? Queste pianificazioni sono importanti per dare un quadro di riferimento al nostro Comune e a chi vuole ancora investire e valorizzarlo. Sono importanti per il futuro del Gambarogno e per la sua coesione dopo la fusione.
Dove giacciono queste pianificazioni?

Quando sono state inviate al Dipartimento del territorio per preavviso?
La Legge quale tempismo prevede per il preavviso da parte del Dipartimento del territorio?
Come mai il Municipio tace?
Sono nelle mani del Municipio?
Stiamo attenti a non dimenticare la fase di informazione della popolazione come purtroppo accaduto da parte del Dipartimento del territorio per Valera. Queste fasi di informazione sono fondamentali nel nostro quadro giuridico e democratico. Quando sarà coinvolta la popolazione del Gambarogno su queste pianificazioni da tempo pendenti?
Possiamo essere informati sull’intero iter percorso e ancora da percorrere specificamente per queste pianificazioni in corso e a quale punto siamo?
Quali rimedi giuridici esistono nei confronti di chi ritarda la procedura? Sono stati valutati interventi in questo senso dal Municipio?
Le commissioni di frazione e il CC non andrebbero informati?
Dopo gli inspiegabili e penalizzanti declassamenti avvenuti con il Paloc3 e che toccano il basso Gambarogno ora anche la pianificazione langue. Come spiegate questa situazione?
Ha forse avuto a che fare con il fatto che legittimamente e dovutamente stavate tutelando la popolazione di Gambarogno dagli eccessi del corridoio FFS per merci su rotaia del dopo AlpTransit?
A margine, già che siamo in tema di ritardi, come mai la realizzazione del marciapiede ciclopedonale tra Quartino e Magadino prevista nel Paloc2 continua a slittare? Si parlava del 2016 poi del 2017 e ora del 2018. Ancora un po’ arriviamo in campagna elettorale nel 2019… Gli abitanti di Magadino di sopra soprattutto all’altezza della pericolosissima strettoia ne avrebbero più che mai bisogno e subito visto che ogni giorno corrono dei rischi e la zona è sempre più popolata!



PER GAMBAROGNO
Cleto Ferrari
PER GAMBAROGNO INT.1/1

2 commenti:

Anonimo ha detto...

E`bene che qualche cittadino che è a conoscenza delle problematiche pianificatorie rinfreschi la mente del Municipio , si ha l'impressione che si comincia a faticare a portare avanti le promesse preagregazione.......

Anonimo ha detto...

Sono troppe le belle promesse non solo fatte ma anche scritte.
Ma il malloppo di base è già stato gettato.Non sarebbe male che ogni tanto andassero a rileggerlo.